Skip to content

STORIES – HAREDIM

Italiano
Il muro occidentale nel cuore della Gerusalemme antica è il luogo sacro per eccellenza della religione ebraica. Si giunge da tutto il mondo per pregare rivolti alle sue pietre e per partecipare ai riti in occasione di ricorrenze.
La presenza più numerosa ed evidente è quella che genericamente comprende gli ebrei ultraortodossi, gli HAREDIM, che si considerano i portatori più stretti della tradizione mosaica e degli insegnamenti della Torah.
In questa serie sono ritratti nel corridoio che conduce al muro di preghiera.
Sono macchie nere, figure austere che freneticamente si muovono. Pregano, discutono animatamente, vanno e vengono, entrano ed escono. Cantano inni religiosi e poco dopo parlano al cellulare.
Tradizione e modernità, una delle tante sfide a cui è chiamata la società israeliana.

English
The western wall in the heart of ancient Jerusalem is the holy place of the Jewish religion. It comes from all over the world to pray facing its stones and to participate in ceremonies. The most numerous and visible are the ultra-Orthodox Jews, the Haredim, who consider themselves the heirs of the mosaic tradition and the teachings of the Torah.They are here portraits in the corridor leading to the wall of prayer. They are black spots, austere figures who quickly move. They pray and talk to each other. They sing religious hymns and talk on the mobile phone shortly after. Tradition and modernity, one of the many challenges which is called the Israeli society.