Skip to content

STORIES

PALINSESTI DAL CARCERE – Un rosario, vida loca, pistole e proiettili, freedom, nomi di donne e di nonne, kiss my love, pochi numeri e quei pochi usati come confessione: per esempio un 90 impresso sulla spalla, e nella smorfia il 90 simboleggia la paura. Tacite regole in prigione: parlar poco, semmai esibire. Così i muscoli vanno gonfiati e il corpo coltivato perché racconti. Luci basse nel bel teatro scelto per location, il tecnico di studio, un sudamericano naturalmente palestrato, concentrato e rigoroso, collega spine e srotola fili e sposta luci obbedendo al fotografo fin quando quest’angolo di prigione è pronto. […]
ALIAS – Eva e molte altre hanno coraggio. Ammiro chi ha coraggio. ALIAS nasce anche da questa spontanea ammirazione. Eva e molte altre sono alias di se stesse. Tutte si sono ribellate e hanno compiuto una bruciante rivoluzione. Rivoluzione. Un termine impegnativo, spesso associato alla guerra, a rotture, agli scontri, al dolore. Alla perdita. Ma è anche una parola – rivoluzione – inesorabilmente votata alla ricerca di emancipazione, consapevolezza, autocoscienza. Chi prima e chi dopo hanno vinto la tentazione di non assecondare le proprie inclinazioni. […]
HAREDIM – 
Il muro occidentale nel cuore della Gerusalemme antica è il luogo sacro per eccellenza della religione ebraica. Si giunge da tutto il mondo per pregare rivolti alle sue pietre e per partecipare ai riti in occasione di ricorrenze. La presenza più numerosa ed evidente è quella che genericamente comprende gli ebrei ultraortodossi, gli Haredim, […]
The western wall in the heart of ancient Jerusalem is the holy place of the Jewish religion. It comes from all over the world to pray facing its stones and to participate in ceremonies. The most numerous and visible are the ultra-Orthodox Jews, […]
UNIVERSITY OF QUARTO OGGIARO – A Quarto Oggiaro realtà e clichè non hanno ancora smesso di rincorrersi. A partire dagli anni ’50 è tra le periferie storicamente “difficili” di Milano, tra i quartieri più complessi e colpiti dalle conseguenze dello sviluppo urbano delle ondate migratorie e delle infiltrazioni della criminalità organizzata
 nostrana […]
In the district of Quarto Oggiaro, reality and clichè are still intertwined. This district has been one of Milan’s so-called ‘difficult’ suburbs since the 1950s. It is one of the most socially complex ones, affected by urban development migration flows […]
LAOS, LA TERRA DEL MILIONE DI ELEFANTI – Boun Lea ha quindici anni, una cascata di capelli neri e lucidi gli ricopre parte della fronte e gli sfiora le spalle. Il suo viso accoglie un accenno di peluria, poca per un ragazzino della sua età, ma sufficiente per un laotiano. Ti parla timido, nel suo inglese accennato ma tenace, della sua passione […]
Boun Lea is fifteen years old and has a sweep of shiny black hair that covers his forehead and almost touches his shoulders. There is just a hint of hair on his face – not much for someone his age, but enough for a Laotian. […]
6 APRILE 2009, ORE 3:32 – Alle 3.32 del 6 aprile 2009 la terra in Abruzzo ha tremato per l’ennesima volta ma molto, molto più forte che nei mesi precedenti. Più di 300 vittime, l’Aquila e altri paesi vicini all’epicentro devastati, centinaia di feriti e migliaia di sfollati, una regione in ginocchio. In queste immagini sono ritratti alcuni malati psichiatrici […]
April 6, 2009 at 3:32 am earth in Abruzzo shocked once again, but much stronger than in previous months. More than 300 victims, L’Aquila and the neighbors towns devastated, hundreds injured and thousands displaced. These pictures […]